Turismo

Il B&B Casa Vandelli si trova in un territorio privilegiato per posizione geografica e risorse naturali, una terra caratterizzata dal lavoro dell’uomo, dal suo ingegno e dai suoi prodotti noti nel mondo, in cui la storia regala emozioni inalterate nel tempo e la qualità della vita offre momenti di piacere, gusto e relax.

ANTICHE TERME DELLA SALVAROLA

A soli 2km dal Bed&Breakfast Casa Vandelli, in collina, sorgono le Terme della Salvarola. La prima memoria storica delle fonti salsobromojodiche e sulfuree risale al 1222. L’edificio antico accoglie con una splendida facciata Liberty e all’interno si effettuano le cure termali classiche (da quelle inalatorie alle balneo-fango terapie). Nel grande parco sorge inoltre il Centro Benessere e riattivazione psicofisica Balnea, dotato di piscine con acqua termale a diverse temperature, idromassaggi, giochi d’acqua, percorso vascolare, bagno di vapore, sauna, centro fitness e un attrezzatissimo centro Estetico Clinico Termale  Sensoriale dove si possono effettuare oltre ai tradizionali trattamenti si possono provare quelli innovativi con prodotti enogastronomici tipici del nostro territorio.

SASSUOLO


A cinque minuti dal B&B CasaVandelli il centro di Sassuolo (la principale città del distretto della ceramica) si identifica in piazza Garibaldi, meglio conosciuta come piazza piccola. Una piazza settecentesca, la cui costruzione fu volontà di Alessandro Pio. Presenti da oltre cinquant’anni alcuni esercizi commerciali concervano elementi architettonici e di arredo antichi, testimoni della storia della città. Piazza Piccola è il cuore della città sassolese, sede del mercato, zona di incontro per tutti i cittadini e meta immancabile per i visitatori.

Stupisce e meraviglia ogni volta il Palazzo Ducale di Sassuolo, “delizia” di villeggiatura dei duchi d’este. Fu il giovane duca Farancesco I, a partire dal 1634, ad affidare all’architetto Bartolomeo Avanzini e allo scenografo Gaspare Vigarani il cantiere che avrebbe trasformato l’antico castello sassolese in una reggia capace di incantare, per la sua bellezza, sia Diego Velazquez, il grande pittore del re di Spagna, sia la regina Cristina di Svezia. E come non sorprendersi davanti a questa macchina teatrale barocca, allestita rapidamentee spesso con materiali “poveri”, per divenire scenografia ideale alla raffinata corte modenese?

Sassuolo inoltre è patria di illustri esponenti della musica itlaiana, da Pierangelo Bertoli, a Caterina Caselli, a Nek, fino ad arrivare alle nuove leve Marco Baroni, Matteo Macchioni reso celebre dalla trasmissione Amici di Maria De Filippi, Alberto Bertoli e i Borghi Bros che hanno recentemente partecipato ad X-Factor.

GALLERIA FERRARI, STABILIMENTI FERRARI, GALLERIA DEL VENTO, CIRCUITO DI FIORANO    


A circa dieci minuti di auto dal B&B CasaVandelli, meta obbligata per tutti gli appassionati di Formula Uno, la Galleria Ferrari è il museo più visto della provincia di Modena in cui è possibile immergersi nella leggenda delle mitiche “rosse”. Una visita perimetrale esterna degli stabilimenti Ferrari consente di vedere oltre alla Galleria del Vento progettata da Renzo Piano e inaugurata nel 1997, anche altri edifici realizzati da architetti prestigiosi come i nuovi uffici direzionali progettati da Massimiliano Fuksas. Poco distante, sul territorio di Fiorano Modenese, è possibile visitare la pista di sperimentazione e prova per vetture Ferrari da competizione e gran turismo.

I commenti sono chiusi.